Implantologia

Gli impianti sono delle "viti" che vengono inserite nelle ossa mascellari in sostituzione delle radici dei denti persi precedentemente. 

Il materiale di cui sono composti, il titanio, è lo stesso utilizzato in ortopedia per viti e placche di fissaggio delle fratture; è un materiale inerte e sono descritti al mondo pochissimi casi di intolleranza.

La percentuale di successo implantare è variabile da caso a caso ma si attesta ben al di sopra del 90%, rendendo gli impianti il gold standard tra le terapie di riabilitazione dell'edentulia.